Image Alt

WFK

Oxandrolone Cos’è, come e quando si assume I rischi

La chiave per evitare gli effetti collaterali del Deca Durabolin è di capire prima l’ormone Nandrolone. Gli steroidi (alcuni più di altri) androgeni anabolizzanti hanno effetti dimagranti, infatti è stato dimostrato in diversi studi clinici sia su sedentari, anziani che giovani e atleti. Più ci si allontana dai dosaggi terapeutici e più ci si avvicina ai dosaggi tipici di abuso, più aumentano i rischi, ma è molto difficile avere una statistica metodologicamente accettabile che permetta di stabilire quale sia il rischio. Inoltre non esiste una dose letale di steroidi, ovvero il sovraddosaggio non ha effetti dannosi nell’immediato.

  • Fisiologicamente, i livelli di testosterone negli uomini diminuiscono a partire dai anni.
  • Gli effetti collaterali del Deca possono includere la perdita di capelli, l’acne e la crescita dei peli del corpo.
  • Nei diabetici può essere ridotto il fabbisogno di insulina o di altri medicinali ipoglicemizzanti.
  • Spesso, infatti, anche minime alterazioni della molecola portano a grossi cambiamenti dell’effetto farmacologico.

Pochissimi anabolizzanti si trovano in vendita (sotto prescrizione), la maggior parte vengono usati esclusivamente all’interno degli ospedali. Pertanto, il fenomeno è un problema riguardante non solo l’etica sportiva ma anche la salute pubblica. Il colesterolo è parte integrante e fondamentale di numerose strutture come il doppio strato fosfolipidico della membrana cellulare e le guaine mieliniche dei neuroni (materia https://www.lankanames.lk/dove-acquistare-steroidi-in-tutta-sicurezza-scopri/ bianca). Il colesterolo deriva da un lungo processo di condensazione di unità carboniose, che originano dalla molecola chiave dei processi energetici, l’acetil-coenzima A. Gli steroidi sono un gruppo di sostanze lipidiche caratterizzate da un nucleo chiamato sterano, al quale si legano più catene laterali. Vengono usati nella cura di diverse malattie e spesso impropriamente nel mondo del bodybuilding.

Effetti collaterali di Deca Durabolin:

L’intensità degli effetti collaterali dipende dal tipo di steroide utilizzato, dalla forma farmaceutica, dalla dose, dalla durata del trattamento e dall’età del soggetto. I farmaci steroidei, per svolgere l’azione antinfiammatoria bloccano l’espressione dell’enzima fosfolipasi (responsabile della produzione di acido arachidonico), impedendo la produzione di mediatori dell’infiammazione. I corticosteroidi sono impiegati per via della loro azione antinfiammatoria e immunosoppressiva mentre gli steroidi androgeni anabolizzanti (AAS) per la loro azione anabolizzante.

Nandrolone è uno degli steroidi anabolizzanti più efficaci e benefici di tutti i tempi. La maggior parte degli uomini tollererà abbastanza bene questo steroide, e mentre avvantaggia l’utente più avanzato di steroidi, sarà uno steroide eccezionale per qualcuno relativamente nuovo alla supplementazione. Ci sono stati numerosi steroidi anabolizzanti che sono apparsi negli ultimi 75 anni e fino a quel momento Nandrolone è rimasto in cima alla lista. La sua popolarità non è diminuita e non è stato prodotto un altro steroide che potrebbe superarlo quando si tratta delle sue funzioni specifiche.

Indicazioni DECA-DURABOLIN ® – Nandrolone

Nonostante tutte queste critiche, vi scrivo qui una tabella che indica il rapporto androgeno/anabolizzante di molti farmaci tra i più usati dai culturisti, in aggiunta ad altre caratteristiche che vedremo poi. Ecco una delle basi scientifiche che spiega come l’abuso di queste sostanze sia negativo. Deca-Durabolin contiene 100 mg di alcol benzilico per ml di soluzione e non deve essere somministrato ai bambini prematuri o ai neonati. L’alcol benzilico può causare reazioni tossiche e reazioni anafilattiche nei bambini fino a 3 anni di età.

Tuttavia, l’impatto sui livelli di colesterolo dovrebbe essere molto meno che con la maggior parte degli steroidi anabolizzanti, ma sarà un po’ maggiore che con il testosterone. Come la maggior parte degli steroidi anabolizzanti, Deca-Durabolin sopprime temporaneamente la produzione naturale di testosterone dai testicoli. Molti utenti temono questo steroide a causa dell’idea di disfunzione erettile, e mentre questo effetto è ancora possibile, è anche molto facilmente prevenibile. Gli steroidi anabolizzanti naturali sono integratori alimentari composti da amminoacidi o estratti vegetali in grado di ottimizzare la secrezione di ormoni endogeni e la sintesi proteica. Non sono presenti principi attivi ad azione farmacologica ma è sempre bene rivolgersi ad un nutrizionista e medico sportivo prima di assumere qualsiasi sostanza.

Tali antidolorifici mascherano solo il dolore, mentre Nandrolone può effettivamente curare il corpo. Quindi ci resta la fase di definizione e alcuni atleti e culturisti useranno Nandrolone durante questa fase di uso di steroidi. L’individuo integrerà con una dose piuttosto bassa per il sollievo e la resistenza muscolare che può fornire. Questo può essere molto apprezzato durante le diete rigide, poiché una vera dieta di definizione del bodybuilding hardcore è brutale sul corpo umano.

In ogni caso, è sempre bene confrontarsi con il proprio medico in modo da optare per la soluzione più idonea. L’assunzione di dosi eccessive e prolungate di sostanze dopanti genera non pochi effetti collaterali, poiché interrompe la produzione naturale del testosterone. Tale mancanza genera modifiche reversibili, come l’atrofia testicolare o l’infertilità, o irreversibili come la calvizie.

Gli anabolizzanti talvolta sono presi non per curare una malattia ma per aumentare la massa muscolare e migliorare le prestazioni atletiche e sportive (doping). Nel giugno del 2010, il Ministero della Salute ha inserito il nandrolone nell’elenco delle sostanze stupefacenti e psicotrope (sono stati accertati pericoli concreti di indurre severa dipendenza psichica). In quanto agente anabolizzante, il nandrolone è una sostanza dopante e il suo utilizzo (al di fuori di prescrizioni mediche effettuate su basi patologiche) è proibito dal regolamento antidoping. Nandrolone è uno degli steroidi anabolizzanti più adatti agli effetti collaterali per gli uomini e può rivelarsi utile per le donne, ma normalmente solo a dosi terapeutiche.

0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO

Questi effetti possono, infatti, dipendere dallo schema di trattamento e dai dosaggi impiegati. Gli effetti comuni derivati dall’uso di narcotici sono la sensazione di euforia e stimolazione psicologica. Rischi L’uso non corretto di queste sostanze pone importanti rischi per la salute, quali falso senso di invincibilità, illusioni di acquisire ulteriori capacità atletiche, aumento della soglia del dolore e incapacità di avvertire i danni. Le situazioni di pericolo potrebbero essere percepite come sicure con un aumento di rischio per la salute.

L’uso di nandrolone, secondo recenti studi (Garevick), sopprime l’asse HPTA per un periodo che può durare anche fino ad 1 anno dalla cessazione dell’utilizzo di questo steroide. Un effetto cosi prolungato nel tempo potrebbe essere giustificato dal fatto che i metaboliti del nortestosterone come già detto restano in circolo se pur inattivi per parecchi mesi e probabilmente, nonostante siano inattivi, riesco in qualche misura ad interagire con la funzionalità gonadica. Generalmente il nandrolone viene utilizzato dagli atleti, in particolare body builder, che vogliono incrementare la propria massa muscolare per periodi che variano dalle 6 alle 20 settimane. Secondo il parere degli utilizzatori stessi sembra che per ottenere i miglior risultati abbia bisogno di essere assunto per un periodo sufficientemente prolungato, in pratica oltre le 12 settimane.